voucher o prestazione occasionale

Le pubbliche amministrazioni possono fare ricorso al contratto di prestazioni occasionali, esclusivamente per esigenze temporanee o eccezionali e per attività specifiche previste dalla legge: nellambito di progetti speciali rivolti a specifiche categorie di soggetti in stato di povertà, di disabilità, di detenzione, di tossicodipendenza.
Il nostro canale: Informa360 Lavoro e Diritti, potete iscrivervi gratuitamente al canale per ricevere tutte le prossime video guide in materia di Diritto del Lavoro, Previdenza, Fisco e Welfare.Qual è la differenza?96 di conversione del decreto-legge,.Tali importi sono riferiti ai compensi percepiti dal prestatore, ossia al netto di contributi, premi assicurativi e costi di gestione.Il lavoro occasionale non va però confuso con le prestazioni dopera occasionale regolate dallarticolo 2222 del codice civile.Sono i datori di lavoro che decidono di acquistare prestazioni di lavoro occasionali da parte di lavoratori, ovvero prestatori.Libretto Famiglia e il, contratto di prestazione occasionale.Pertanto, i limiti di compenso complessivo, riferiti a ciascun singolo prestatore, sono sempre da considerare nel loro valore nominale.Ciascun Libretto Famiglia contiene titoli di pagamento del valore nominale di 10 euro, utilizzabili per compensare prestazioni di durata non superiore a unora; per ciascun titolo di pagamento erogato sono interamente a carico della famiglia i contributi inps (1,65 euro i contributi inail (0,25 euro).Non può essere comunque inferiore sconti bancoposta tamoil 6 al compenso previsto per 4 ore lavorative e la prestazione non può durare più di 3 giorni.In tal caso, è inibita la possibilità per lutilizzatore di revocare la prestazione.Al termine della prestazione lavorativa, ed entro il terzo giorno del mese successivo allo svolgimento della stessa, il datore di lavoro deve dare comunicazione dei dati identificativi del lavoratore, del compenso concordato, del luogo, della durata e dellambito di svolgimento della prestazione, e delle altre.Il compenso orario è liberamente fissato dalle parti ma non può mai essere inferiore a 9 euro lora, salvi i diversi limiti previsti per il settore agricolo.Il divieto per lutilizzo del contratto di prestazioni occasionali è previsto per le attività: da parte delle imprese del settore agricolo, salvo che per le attività lavorative rese dai soggetti a rischio di esclusione sociale elencati nel comma 8, art.
3177 ) Per attivare il contratto di prestazioni accessorie e le relative tutele, lutilizzatore almeno 60 minuti prima dellinizio della prestazione deve comunicare, tramite il servizio online dedicato: i dati identificativi del prestatore; il compenso pattuito; il luogo di svolgimento della prestazione; la durata;.
Queste ultime possono usarlo solo per esigenze temporanee o eccezionali, per specifiche attività previste dalla legge.


[L_RANDNUM-10-999]