Se la pianta viene attaccata dalle cocciniglie, provate a rimuoverle con un tampone imbevuto di alcool oppure trattate la pianta con un antiparassitario, che può essere utilizzato anche per gli altri parassiti.
Ma la vinca possiede anche una serie di proprietà terapeutiche: nelle regioni tropicali, sono estremamente apprezzate le sue virtù curative.La vinca rosea ha un portamento eretto e cespuglioso, ma alcune varietà più recenti sono striscianti o ricadenti: queste ultime vengono coltivate in cesti sospesi e utilizzate per decorare spazi interni o terrazze.La riproduzione della pervinca avviene solitamente per talea degli apici vegetativi.In genere, i primi germogli si vedono dopo 2 o 3 settimane.Concimazione La pervinca essendo una pianta che cresce tanto, va concimata ogni due settimane per tutto il periodo vegetativo vale a dire dalla primavera all'autunno.La coltivazione della vinca Coltivazione Facile Manutenzione Limitata Esposizione Pieno sole o mezz'ombra Terreno Drenante, fresco, poroso Pulizia/potatura Eliminazione dei fiori secchie e appassiti Necessità idrica Media Umidità suolo Bassa Concimazione 1 volta al mese nel periodo della ripresa vegetativa samsung s4 offerta napoli Moltiplicazione Semina e talea Nel.Dopo aver eliminato le foglie poste più in basso, si immergere la parte tagliata in una polvere rizogena per favorire la radicazione.Se la pianta non è particolarmente grande, si può anche provare a pulire le foglie per eliminare meccanicamente il parassita usando un batuffolo di cotone bagnato e insaponato.Le varietà di vina in commercio sono numerose ci sono quelle cascanti o a cespuglio a foglia verde o variegata e nei più svariati colori.La tecnica di propagazione più usata è la semina che va fatta in primavera.Il marciume delle radici viene favorito dal ristagno di acqua e conduce alla morte della pianta.La pervinca deve essere concimata dalla primavera allautunno, cuccioli di taglia piccola in regalo a napoli con un fertilizzante liquido da mescolare allacqua delle annaffiature; il trattamento va ripetuto ogni due settimane.Vanno poi eliminate tutte le parti secche e danneggiate.Annaffiatura La pianta di pervinca va annaffiata abbondantemente dalla primavera e per buona parte dell'autunno avendo cura di non far ristagnare l'acqua nel sottovaso in quanto non tollera i ristagni idrici.Se le danneggiate, pregiudicherete la salute della pianta, poiché sarà più vulnerabile e maggiormente soggetta alle malattie.La vinca minor, conosciuta anche col nome di pervinca, è una pianta erbacea apprezzata per le sue particolari fioriture.Accertatevi pertanto che oltre ad avere i cosiddetti macroelementi quali azoto (N fosforo (P) e potassio (K) e che tra questi l'azoto sia in maggiore quantità che abbia anche i microelementi, vale a dire quei composti di cui la pianta ha bisogno in minima quantità.



Utilizziamo preferibilmente foglie, sfasci derba e altro materiale vegetale: sarà molto utile a mantenere fresche le radici e ad evitare leccessiva proliferazione delle infestanti.
Tu sei in : t giardino piante Annuali » Vinca rosea, la vinca rosea, conosciuta anche con il nome di pervinca del Madagascar, è una piccola pianta estiva con bei fiori dai colori delicati, adatta ad abbellire un balcone, un terrazzo oppure un giardino.

[L_RANDNUM-10-999]